Login

Lost your password?
Don't have an account? Sign Up

Windows Interview

Stagione 2


Nella seconda stagione di conversazioni tematiche, Bruno Carenini incontra esperti di politica internazionale, protagonisti della società civile, del mondo delle imprese, dell’arte, della cultura. Ognuno di loro racconterà sé stesso e fornirà spiegazioni esaurienti, contribuendo a chiarire il tema e soddisfare curiosità e voglia di approfondimento.


1. Alessandro Fanetti

Alessandro Fanetti è analista di geopolitica e geoeconomia, nonché autore del libro “Russia. Alla ricerca della potenza perduta”. Grazie a lui potremo comprendere meglio la genesi della crisi attuale, attraverso il contesto storico e le evoluzioni della Nuova Federazione Russa.




2. Giorgio Battistelli

Il Maestro Giorgio Battistelli è direttore artistico del Festival Puccini di Torre del Lago e dell’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento, Leone D’Oro alla Carriera alla Biennale Musica 2022 di Venezia. Si racconterà, illustrando la necessità di cambiamento nelle strutture che ospitano la musica.




3. Lorenzo Lamperti

Lorenzo Lamperti è giornalista, direttore editoriale di China Files, curatore della rassegna periodica “Go East” sulle relazioni Italia-Cina-Asia orientale nonché collaboratore per varie testate. Grazie a lui potremo comprendere meglio le sottili dinamiche geopolitiche presenti in Asia orientale.




4. Cristian Tava

Cristian Tava è il fondatore dell’iniziativa Villaggio Saggio, un percorso di economia circolare locale. Attraverso questa conversazione comprenderemo come il mondo sostenibile inizia con le piccole realtà urbane, dai comuni ai bellissimi borghi d’Italia.




5. Giovanni Berrino

Giovanni Berrino è Assessore al Turismo, Lavoro, Trasporti e Grandi Eventi della Regione Liguria. Attraverso il suo contributo comprenderemo quali sono stati i programmi e gli investimenti strutturali per la nuova stagione turistica della sua regione.




6. Emanuel Pietrobon

Emanuel Pietrobon è analista geopolitico e autore del libro “La visione di Orbán. Come Fidesz ha cambiato l’Ungheria”. Grazie a lui comprenderemo la concezione di “democrazia illiberale” e la visione politico-strategica del leader ungherese.



7. Giuseppe Vargiu

Giuseppe Vargiu è Presidente di UniExportManager. Grazie al suo contributo parleremo di internazionalizzazione delle imprese, di export manager, e analizzeremo l’export in relazione al conflitto in Ucraina e alle conseguenti turbolenze nei mercati.




8. Roberto Maggi

Roberto Maggi è professore di Fisiologia presso il Dipartimento di Scienze Farmaceutiche dell’Università degli Studi di Milano. Nel corso della conversazione, si discuterà di interferenti endocrini, di infertilità, di uso degli integratori, di come filtrare le informazioni prese online.




9. Michael L. Giffoni

Michael L. Giffoni è Former Italian Ambassador to Kosovo. Grazie al suo contributo, nel corso della conversazione verranno evidenziati e approfonditi i molteplici aspetti che determinano quel fragile equilibrio da sempre presente nei Balcani.




10. Paolo D’Anna

Paolo D’Anna è scrittore, regista e autore dello spettacolo teatrale dal titolo “Strade di Sabbia. I 100 anni di Pasolini, i 100 volti di Pasolini”. In occasione della ricorrenza, grazie a lui metteremo in luce una tra le figure letterarie più importanti e influenti del ‘900.




11. Valeria Raciti

Valeria Raciti è la vincitrice di Masterchef Italia 8. Attraverso la sua esperienza potremo comprendere quanto i talent televisivi possano fornire, a chi è provvisto di passione e talento, l’opportunità di realizzare vere e proprie svolte lavorative.



12. Andrea Muratore

Andrea Muratore è analista geopolitico e scrittore. Grazie al suo contributo verranno approfonditi vari temi, tra cui la possibile nuova divisione geopolitica tra Europa dell’Est e dell’Ovest, le reali intenzioni di Boris Johnson e il piano per un nuovo Commonwealth.




13. Piero Pretti

Piero Pretti è tenore italiano di fama internazionale, dalla grande flessibilità di repertorio. Nel corso della conversazione ripercorreremo la carriera, i successi, soffermandoci in maniera particolare sull’esperienza sotto la direzione di autentiche leggende.




14. Pietro Regazzoni

Pietro Regazzoni è ricercatore e autore del libro “Quando passa il treno. La Transmongolica da Mosca a Pechino”. Il testo racconta il suo viaggio e sarà spunto per affrontare anche altri aspetti correlati, come le ambizioni delle nuove generazioni.




15. Lorenzo Riberto

Lorenzo Riberto è Senior Omnichannel Program Manager. Grazie al suo contributo verrà trattato il tema il tema dei diritti umani LGBT+ e, più specificamente, quello della diversità e inclusione nel mondo del lavoro, soffermandosi su modalità organizzative e scelte aziendali.




16. Loretta Maffezzoni e Danielle Madam

Loretta Maffezzoni è una modella neolaureata, mentre Danielle Madam è campionessa italiana del lancio del peso e conduttrice televisiva: due ragazze con l’obiettivo di essere italiane, che, parlando di razzismo, racconteranno la loro esperienza e le loro rivincite.




17. Sara Moalli

Sara Moalli è la vincitrice di Bake Off Italia 8. Dalla sua viva voce comprenderemo, dopo il successo ottenuto in questo talent, quanto è stata grande la voglia di perseguire una passione fino al punto di renderla una vera e propria professione.




18. Ottavia Munari e Andrea Davola

Ottavia Munari e Andrea Davola sono ricercatori della Fondazione Luigi Einaudi e autori del libro “La scuola della libertà e del merito. L’abolizione del valore legale del titolo di studio”. Il loro contributo porterà a una riflessione su una possibile riforma del sistema scolastico.




19. Raffaella Ambrosino

Raffaella Ambrosino è soprano, direttrice d’orchestra, produttore, fondatrice dell’Associazione Maria Malibran, artista impegnata in un progetto musicale sociale. Nel corso della conversazione metterà a nudo la propria identità professionale e privata, regalando emozioni.



20. Riccardo Noury

Riccardo Noury è il Portavoce Nazionale di Amnesty International Italia. La sua presenza sarà occasione per parlare, tra l’altro, di sovraffollamento delle carceri, sistemi di detenzione, tortura, pena di morte, problemi sanitari sulla popolazione più fragile, fenomeni migratori dei rifugiati.